L’attacco in Siria sarà un disastro per l’Italia, Mosca: “Vi aspetta un’ondata spaventosa di migranti”




Il folle attacco contro il governo siriano sarà un disastro per l’Europa ma soprattutto per l’Italia. Mosca avverte: “Gli attacchi in Siria porteranno un’ondata spaventosa di migranti”. Per la gioia delle cooperative rosse del PD e degli affaristi finti cattolici.

La Russia avverte l‘Italia e l’Europa: gli attacchi in Siria porteranno una ondata spaventosa di immigrati. Il ministro degli Esteri di Mosca, Serghei Lavrov, ha contrattaccato così ai raid occidentali contro il regime di Bashar al-Assad, ritenuto responsabile per gli oltre 40 civili morti nella roccaforte dei ribelli con sintomi compatibili con l’esposizione a gas tossici.

Lavrov si è detto certo che gli esperti dell’Opac (l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche), che da sabato saranno a Duma per indagare, “non troveranno tracce dell’uso di armi chimiche». Il ministro russo ha spiegato che il suo governo è in contatto con l’Amministrazione Trump sul dossier siriano.

“L’attacco Usa in Siria rischia di portare nuove ondate di profughi in Europa“, ha avvertito il capo della diplomazia russa in una conferenza stampa a conclusione dell’incontro con il collega olandese, Stef Blok, a Mosca. “Dio non voglia che vengano compiuti passi avventati in Siria come in Libia o in Iraq”, ha ammonito Lavrov, “ora, spero che nessuno scommetta sull’idea di imbarcarsi in un’impresa così rischiosa”. Ma la guerra è già scoppiata

con fonte Libero Quotidiano

redazione riscattonazionale.org