Migranti senza biglietto si barricano e aggrediscono gli agenti con l’estintore: ma rimangono intossicati




GENOVA – Immigrati senza biglietto si barricano dentro un treno a Brignole e aggrediscono gli agenti della Polfer con l’estintore. Ma rimangono intossicati dalla schiuma, ricoverati in ospedale.

Prima hanno rifiutato il controllo, poi hanno preso un estintore e hanno “sparato” la schiuma contro i poliziotti, quindi si sono barricati all’interno della toilette del convoglio ferroviario regionale.

Tre migranti senza documenti e biglietti del treno ieri sono stati “pizzicati” da due agenti della Polfer a Brignole, ma anziché finire in questura sono stati ricoverati al pronto soccorso per un’intossicazione da agenti chimici.

Infatti, la schiuma che ha riempito il piccolo vano ha provocato un grave malessere nei tre extracomunitari che sono rimasti piantonati all’ospedale Galliera.

Anche i due agenti sono rimasti intossicati, ma meno gravemente e sono stati dimessi dopo poche ore.

Con fonte Liguria Notizie

redazione riscattonazionale.org