Aquarius, sondaggio choc: l’80% degli italiani appoggia la linea di Salvini. Solo il 20% di disagiati vuole i migranti




Caso Aquarius, sondaggio choc (per i buonisti) di Eumetra: l’80% dei cittadini italiani appoggia la linea dura del ministro degli Interni Matteo Salvini. Solo il 20% di sfigati disadattati, probabilmente tossici dei centri sociali, immigrati, gay, estremisti di sinistra e feccia varia, vuole accogliere tutti gli clandestini potenziali terroristi, spacciatori, stupratori e criminali vari.

L’80% degli italiani, quindi la stragrande maggioranza della popolazione, si schiera con il ministro dell’Interno Matteo Salvini e con il governo Lega-M5S sulla questione delicatissima dell’immigrazione dopo il caso della nave Aquarius. E’ quanto emerge da una metanalisi realizzata in esclusiva per Affaritaliani.it dal sondaggista Alessandro Amadori. Metanalisi basata sui sondaggi dell’istituto Eumetra e dell’Istituto di Affari Internazionali.

“I dati sono molto chiari. Il 30% degli italiani ha una posizione molto dura e vorrebbe che tutti gli immigrati venissero respinti”, spiega il sondaggista. “Il 50%, invece, vorrebbe che fossero accettati soltanto in parte e soprattutto dopo una valutazione decisamente più mirata e attenta di quella attuale. Soltanto il 20% degli italiani dichiara di voler accogliere tutti i migranti”.

In base a questi dati, secondo la metanalisi di Amadori, “una larga maggioranza dei cittadini, circa l’80% appoggia le posizioni dell’esecutivo e in particolare del ministro dell’Interno. Ovviamente – ci tiene a sottolineare il sondaggista – si tratta di una materia esplosiva e quindi è un sostegno prudente che deve tenere conto di situazioni particolari quali donne incinta e bambini”

con fonte Affari Italiani

Redazione riscattonazionale.org

Redazione riscattonazionale.org