Il ministro Salvini rade al suolo la prima baracca rom abusiva: “Dalle parole ai fatti. Prima gli italiani” (Foto)




TORINO – A Carmagnola si accendono le ruspe: l’amministrazione leghista rase al suolo la prima rom-sinti abusiva. Il ministro Salvini celebra l’operazione per il ripristino della legalità sui social:

“Questa mattina a Carmagnola (Torino), dove amministra la Lega, è stata abbattuta una casa abusiva in un campo Sinti non autorizzato. Dalle parole ai fatti. Prima gli italiani”. Lo scrive in un tweet il ministro dell’Interno, Matteo Salvini.

redazione riscattonazionale.org